Informazioni su Fiume

Giornalista pubblicista. Cercatore di storia.

Memoria italiana

4 luglio 1807,
nascita di Giuseppe Garibaldi

13 luglio 1814,
fondazione dell’Arma dei Carabinieri

4 agosto 1720,
la Sardegna si unisce al Piemonte al Nizzardo e alla Savoia aumentando il territorio naturale del primo nucleo dell’Italia occidentale

10 agosto 1810,
nascita di Camillo Benso conte di Cavour

          "Servizio obbligatorio di leva militare in Italia"   Claudio Susmel

1924 – 2024
Centenario dell’annessione di Fiume all’Italia
Memoria Patriae prima vis

Lo spartiacque di Sergio Mattarella

Tra il Primo Risorgimento Italiano e la Dittatura
Dum  per vim ac factionem disputatur de minimis
Primus Italiae Italiae historiae terminum posuit

17 giugno 2024

Mentre più politici italiani disputano con violenza su vari argomenti anche infimi, il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, nel centenario della morte di Giacomo Matteotti ha una parola netta sul rapimento del Deputato italiano avvenuto il 10 giugno del 1924 e sul rinvenimento del suo cadavere nell’agosto dello stesso anno: spartiacque.

Spartiacque tra la democrazia parlamentare italiana a guida istituzionale monarchica e la dittatura che seguì.
Spartiacque, al di là di qualsiasi sottigliezza giuridica e politica, tra una democrazia invelenita da opposte violente fazioni politiche, e violentata da sempre più evidenti corrosioni della libera dialettica partitica che in una qualche misura avevano ancora garantito i Governi di Coalizione a guida mussoliniana, per i quali votarono Croce, De Gasperi, Giolitti, Gronchi, e altri esponenti politici di primo piano.

Qualche mese prima della morte di Matteotti, il 27 gennaio 1924, col Patto di Roma stipulato tra il Regno d’Italia e il Regno dei Serbi – Croati – Sloveni, veniva ottenuta l’annessione di Fiume all’Italia, recepita nell’ordinamento giuridico italiano con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del 22 febbraio dello stesso anno, seguita dalla visita di Vittorio Emanuele III a Fiume il 16 marzo successivo; fu l’ora più bella del concorrente monarchico del repubblicano  Sergio Mattarella, ora che viene da pensare il nostro Presidente gli ascriva non solo giuridicamente e politicamente ma anche cavallerescamente: piace ad OBLO’ un Presidente che non ha paura della Storia.
Mattarella traccia così, nel centenario dell’annessione di Fiume all’Italia, anche il confine, la fine, del Primo Risorgimento Italiano, quello monarchico.
Il Secondo Risorgimento Italiano, quello repubblicano, inizierà nell’ottobre del 1954 con la restituzione della Zona A del Territorio Libero di Trieste all’amministrazione italiana, che evolverà nel 1975 con il Trattato di Osimo, ratificato nel 1977, sancendone l’appartenenza anche politica all’Italia.
Al momento, Sergio Mattarella è l’unico politico italiano che abbia ricordato, con la miliare parola “Spartiacque”, i due centenari di quest’anno più importanti per la storia d’Italia: quello glorioso e quello infame.

Da anni e anni, chi scrive, usa il termine “Spartiacque” allo stesso scopo.
Su OBLO’ e su più pubblicazioni cartacee.

“Servizio di leva militare obbligatorio in Italia”  Claudio Susmel

1924 – 2024
Centenario dell’annessione di Fiume all’Italia
Memoria Patriae prima vis

Test attitudinale per conduttrici e conduttori di trasmissioni politiche

Ventidue domande 
De minimis non curet diurnarius

03 giugno 2024

Rombi ininterrotti di vacuità inaudibile contribuiscono ad allontanare gli italiani dai seggi elettorali.
Non li producono solo i professionisti della partitica nazionale.
Un segnale preoccupante viene anche da chi, pur seguendo la politica da decenni, finisce per preferire un pessimo film pur di non ascoltare il confronto dialettico su scontate posizioni di Partito degli ospiti di certe trasmissioni politiche, per di più pilotato dalle simpatie partitiche della conduttrice del conduttore di turno.
Si propone per loro un test attitudinale annuale, con 22 domande, per esempio:

Quale Partito ha ottenuto più ore al giorno di erogazione d’acqua negli assetati Comuni siciliani?
Di che Partito sono i sindaci dei Comuni sardi rimasti senza medico di base?
Quali politici italiani si adoperano per aumentare le ore di italiano negli Istituti scolastici della Corsica?
Quale Presidente di Regione è riuscito ad aumentare il traffico merci del porto di Genova, e in che anno?
Quali Ministri dell’Industria e del Commercio si stanno attivando per aumentare e migliorare il traffico ferroviario in Piemonte al fine di incentivare il trasporto pubblico e sostituire la mancata produzione di auto?
Quando è stata istituita la Regione della Valle d’Aosta e perché?
Quale Partito si attiva per far conoscere il confine naturale italiano sulle Alpi e per impedire che il traffico al Brennero sia periodicamente interrotto?
Ci sono progetti di Partito per risolvere l’inquinamento dei fiumi in Lombardia?
Cosa stabilì il Trattato di Campoformio ?
Quali Partiti lavorano per il bilinguismo perfetto italiano sloveno e italiano croato nei territori della Venezia Giulia ceduti col Trattato di Pace del 1947?
A quanto ammontano le sovvenzioni italiane per la conservazione della lingua italiana e della cultura italiana in Dalmazia?
Quale criterio viene adottato per l’assegnazione delle case popolari in Emilia Romagna a italiani e stranieri?
E’ vero che San Francesco partecipò alle Crociate?
Quali collegamenti navali incentivare tra Livorno Elba Bastia e Olbia?
Ritenete che la conoscenza di 100 vocaboli in latino debba essere obbligatoria per il conseguimento di qualsiasi laurea?
Perché è stato separato l’Abruzzo dal Molise?
Quante Province ha il Molise?
Scrivete ciò che sapete della vita del Procuratore Gratteri.
Quale Partito si sta attivando per il miglioramento della ferrovia in Basilicata?
Quali sono i più importanti collegamenti navali tra la Puglia e le altre Regioni del Mediterraneo?
Quanti dipendenti ha la Provincia di Vibo Valentia?
Manca una domanda in questo test, quale?

Si suggerisce di cambiare il questionario ogni anno, onde evitare che le conduttrici e i conduttori riprendano a riproporre sempre gli stessi argomenti.

 “Servizio di leva militare obbligatorio in Italia”  Claudio Susmel

1924 – 2024
Centenario dell’annessione di Fiume all’Italia
Memoria Patriae prima vis